Menu

Y.Z. Kami

Night Paintings

January 18–March 21, 2020
Rome

Installation video Play Button

Installation video

Installation view Artwork © Y.Z. Kami

Installation view

Artwork © Y.Z. Kami

Installation view Artwork © Y.Z. Kami

Installation view

Artwork © Y.Z. Kami

Installation view with Y.Z. Kami, From “The Great Swan” (2019) Artwork © Y.Z. Kami

Installation view with Y.Z. Kami, From “The Great Swan” (2019)

Artwork © Y.Z. Kami

Installation view with Y.Z. Kami, Night Painting II (for William Blake), 2017–18 Artwork © Y.Z. Kami

Installation view with Y.Z. Kami, Night Painting II (for William Blake), 2017–18

Artwork © Y.Z. Kami

Installation view with Y.Z. Kami, Night Painting I (for William Blake), 2017–18 Artwork © Y.Z. Kami

Installation view with Y.Z. Kami, Night Painting I (for William Blake), 2017–18

Artwork © Y.Z. Kami

Works Exhibited

Y.Z. Kami, The Great Swan, 2018 Oil on linen, 132 × 108 inches (335.3 × 274.3 cm)© Y.Z. Kami. Photo: Rob McKeever

Y.Z. Kami, The Great Swan, 2018

Oil on linen, 132 × 108 inches (335.3 × 274.3 cm)
© Y.Z. Kami. Photo: Rob McKeever

Y.Z. Kami, Night Painting II (for William Blake), 2017–18 Oil on linen, 102 × 108 inches (259.1 × 274.3 cm)© Y.Z. Kami. Photo: Rob McKeever

Y.Z. Kami, Night Painting II (for William Blake), 2017–18

Oil on linen, 102 × 108 inches (259.1 × 274.3 cm)
© Y.Z. Kami. Photo: Rob McKeever

About

Abstraction has always been a part of my work. 
—Y.Z. Kami

Gagosian is pleased to present Night Paintings, an exhibition of new works by Y.Z. Kami. This is his first solo exhibition in Italy, following his participation in The Spark Is You, a group exhibition organized by the Parasol unit foundation for contemporary art, London, in conjunction with the 58th Biennale di Venezia this year.

Kami’s tenebrous Night Paintings (2017–) are composed largely from a single shade of indigo—said to be the color of the night—mixed with various gradations of white. Each canvas in this new series is filled with blue-whitish apparitions that float just past the limits of materiality and concrete representation. These outlines shift between seemingly solid, liquid, and gaseous states—an osseous structure melts into a milky swirl, which in turn evaporates into a coil of smoke—yet their true forms and references ultimately remain veiled beneath hazy brushwork.

With their soft edges and shimmering biomorphic patterns, Kami’s paintings limn the boundaries between the earthly and the sublime. Subtly informed by his cultural heritage yet resolutely cosmopolitan and secular, Kami’s oeuvre communicates a philosophical and spiritual reflectiveness; at the same time, he visually obscures and anonymizes his subjects, preferring to approach broader questions of the infinite and the ineffable rather than delving into the specifics of a religious existence.

Read more

L’astrazione ha sempre fatto parte del mio lavoro.
—Y.Z. Kami

Gagosian è lieta di presentare Night Paintings, una mostra di nuovi dipinti di Y.Z. Kami. Questa è la prima mostra personale dell’artista in Italia, e segue la sua partecipazione al progetto collaterale della 58° Biennale di Venezia, The Spark Is You, la collettiva organizzata dalla Parasol unit foundation for contemporary art di Londra.

I misteriosi Night Paintings (2017–) di Kami sono in gran parte composti da un’unica sfumatura di indaco, conosciuto come il colore della notte, mescolato a varie gradazioni di bianco. Su ogni tela di questa nuova serie fluttuano presenze di colore blu-bianco che appaiono appena oltre i limiti della materialità e della rappresentazione concreta. Queste immagini si muovono tra stati apparentemente solidi, liquidi e gassosi come una struttura ossea che si fonde in un vortice latteo e che a sua volta evapora in una spirale di fumo. Eppure i loro riferimenti e le loro forme reali restano in definitiva velati dietro una pennellata nebbiosa.

I dipinti di Kami, dai bordi sfumati e i motivi biomorfici scintillanti, segnano il confine tra mondano e sublime. L’opera di Kami, sottilmente influenzata dalla sua eredità culturale ma risolutamente cosmopolita e secolare, suggerisce una riflessione filosofica e spirituale. L’artista mimetizza velando, preferendo avvicinare l’infinito e l’ineffabile piuttosto che approfondire i particolari di una presenza religiosa.

Kami è conosciuto per i ritratti di membri della sua famiglia, di amici e di sconosciuti, tutti dipinti a partire da istantanee scattate dall’artista stesso. Con tratti sfumati e colori tenui, questi lavori psicologicamente toccanti richiamano la sobrietà e il candore degli antichi dipinti Fayum – straordinarie immagini funebri ritrovate su mummie egizie. In anni recenti ha ampliato le sue tematiche continuando ad utilizzare la sua inconfondibile pittura sfumata per trattare una gamma di soggetti contemplativi quali interni di chiesa, maschere mortuarie e mani raccolte in preghiera.

Great Swan (2018) si spinge nel figurativo, anche se i mistici Indù protagonisti dell’enigmatica composizione sono così fuori fuoco che abiti e volti sfiorano la dissoluzione completa. Qui, come nell’affascinante mistero degli altri Night Paintings, Kami stabilisce una continua tensione tra astrazione e figurazione, confondendo ulteriormente l’osservatore nei suoi sforzi di riconoscere elementi della sfera umana. L’intero registro superiore di Great Swan è velato da un solido manto indaco che oscura il volto della figura centrale in piedi la cui presenza sembra aver rapito l’attenzione del pubblico seduto. Il dipinto è avvolto in una crescente oscurità, parzialmente coperto da un’eclissi inscrutabile, o dalla palpebra di un occhio assonnato.

La monografia Y. Z. Kami: Works 1985–2018, di recente pubblicata da Skira e Gagosian è disponibile anche presso il Gagosian Shop. Questo volume riproduce nel dettaglio più di trecento lavori e include saggi di Laura Cumming, critica d’arte; Elena Geuna, curatrice indipendente; e Robert Storr, critico e curatore.

Ufficio ​stampa

PCM Studio
Federica Farci
federica@paolamanfredi.com
+39 342 05 15 787

Gagosian
pressrome@gagosian.com
+39 06 4208 6498

Rome

Via Francesco Crispi 16
00187 Rome

+39 06 4208 6498
rome@gagosian.com

Hours: Tuesday–Saturday 10:30–7

Press

PCM Studio
Federica Farci
federica@paolamanfredi.com
+39 342 05 15 787

Gagosian
pressrome@gagosian.com
+39 06 4208 6498